Sicurezza delle Reti

L’uso del gas distribuito a mezzo rete richiede una grande attenzione agli aspetti della sicurezza intesa come salvaguardia fisica delle persone e delle cose dai danni derivanti da esplosioni, da scoppi e da incendi provocati dal gas.
È per questo che RETI DISTRIBUZIONE si è dotata di un’organizzazione strutturata che controlla l’esercizio, la gestione e la manutenzione delle reti in accordo con quanto stabilito dalla delibera 236/00 in materia di sicurezza.
L'azienda ha consolidato negli anni l'esperenza e le procedure atte a garantire una tempestiva ed efficace gestione delle emergenze e degli incidenti da gas in coordinamento con le autorità competenti e con le forze di sicurezza.

Controllo sistematico della rete
Una delle principali attività di controllo che viene svolta è la ricerca di eventuali perdite di gas nelle condotte.

Programma di ispezione delle condotte
Tutte le tubazioni interrate della rete principale e degli allacciamenti vengono esaminate secondo un preciso programma di ispezione. Tale controllo viene eseguito da tecnici specializzati che si avvalgono di particolari apparecchiature in grado di rilevare dispersioni anche minime di gas.

Eliminazione di eventuali dispersioni
Se viene rilevata una dispersione, il responsabile tecnico di zona ne valuta il grado di pericolosità e provvede alla sua eliminazione ripristinando le condizioni di massima sicurezza.

Odorizzazione del gas metano
Una caratteristica forse poco nota del gas metano è quella di essere completamente inodore. Questa particolarità lo renderebbe pericoloso se disperso nell'aria poiché la sua presenza è impercettibile.
Per ovviare a questo inconveniente i nostri impianti sono dotati di apparecchiature che consentono di odorizzare il gas, secondo percentuali definite, prima della sua immissione nelle reti di distribuzione cittadine. In questo modo esso assume un caratteristico odore acre e persistente.

Verifica del livello di odorizzazione
Il livello di odorizzazione del gas viene controllato più volte durante l'anno tramite apparecchi detti gascromatografi. La verifica viene eseguita non solo nei punti dove il metano viene miscelato con la sostanza odorizzante, ma in diversi punti dell'impianto di distribuzione.
Abbiamo così la garanzia che eventuali perdite vengano più facilmente individuate, consentendo agli utilizzatori finali del gas, o a terzi, la immediata attivazione del servizio di Pronto Intervento.

Sistema di teleallarme

La presenza di un sistema di teleallarme, che effettua il monitoraggio continuo di tutte le principali apparecchiature degli impianti di distribuzione, è un'ulteriore conferma dell'attenzione che riserviamo al tema della sicurezza.

Modalità di funzionamento del sistema:
Il sistema consente di registrare il funzionamento delle apparecchiature e, se rileva un'anomalia in una di esse, invia immediatamente un messaggio al servizio di Pronto intervento, attivo 24 ore su 24 per 365 giorni l'anno.

La protezione catodica

La principale causa di corrosione delle condotte d'acciaio presenti nel sottosuolo sono le correnti elettriche disperse nel terreno (per esempio dai sistemi di movimentazione ferrotranviaria). Per prevenire la formazione di falle nelle tubazioni, e di conseguenza la dispersione di gas, è fondamentale garantire un adeguato isolamento elettrico. La nostre condotte sono quindi protette da un particolare rivestimento che non consente alle correnti elettriche presenti nel terreno di intaccarle. Per garantire una protezione duratura la posa in opera delle tubazioni viene eseguita con estrema cura.

Ulteriori sistemi di protezione
Oltre ai sistemi descritti ci avvaliamo di un sistema di protezione catodica. Esso consiste in una serie di apparecchiature che conferiscono alle condotte un potenziale negativo rispetto al terreno, rendendo così impossibile la formazione di pile elettrolitiche sulla superficie della tubazione.

Manutenzione del sistema di protezione catodica
I nostri tecnici specializzati verificano l'efficienza degli impianti di protezione catodica secondo un preciso programma di manutenzione. Effettuano inoltre misurazioni del valore di potenziale delle condotte in punti specifici dell'impianto al fine di verificare l'efficienza del sistema di protezione catodica nel suo complesso.

Chi siamo Clienti Informativa Legale Società di vendita Business Area stampa

Reti Distribuzione s.r.l.
Partita I.V.A. 08549940016
Capitale sociale: € 40.100.000
Via dei Cappuccini 22/A 10015 Ivrea (TO)
Società unipersonale - Assoggetta a direzione e coordinamento da AZIENDA ENERGIA E GAS Soc. Coop

Image Map